fbpx

Come scegliere la Location Matrimoni

Matrimonio all' Antico Casale Sarzana

Come scegliere la Location Matrimoni

 La scelta della location Matrimoni è tra le importanti e ardue.
 
Una volta decisa la data delle nozze scatta la corsa alla ricerca della Chiesa, (sempre che  non scegliate di sposarvi in comune dove generalmente c’è ben poco da scegliere) e della location  ovvero lo spazio in cui si terrà il  ricevimento, perché chi tardi arriva purtroppo male alloggia.
 
Coloro che infatti sono già passati attraverso l’esperienza del matrimonio sanno che nei mesi più gettonati maggio giugno e settembre può essere un’ardua impresa trovare dei posti liberi per i festeggiamenti e soprattutto far coincidere la giornata prescelta con gli orari della funzione e dell’utilizzo della location.
 
 Pertanto sempre che non vogliate condividere il posto con un’altra coppia di sposi e preferiate evitare l’antipatica situazione in cui è necessario distribuire le bomboniere in fretta e furia perché è in programma l’aperitivo di un secondo matrimonio e voi dovete sgomberare, sarà meglio muovervi con largo anticipo.
 
Molte caratteristiche chiesette e raffinati locali costringono alla prenotazione almeno un anno  prima della fatidica data.
A meno che non preferiate sposarvi in inverno.
 
Ma la tendenza del momento suggerisce di prendere in considerazione anche i mesi più rigidi, complici per esempio l’atmosfera magica e suggestiva degli addobbi natalizi ma anche il fatto che ci si può permettere un viaggio di nozze in qualche Isola dei Tropici.
 
Alla domanda su come scegliere la location Matrimoni ognuno ha una sua determinata risposta. E per aiutarvi vi aiutiamo noi con questa  guida….
 
Voi avete già un vostro luogo preferito e siete innamorati di una villa di un agriturismo che per nulla al mondo vi lascerete sfuggire oppure avete ancora le idee confuse?
 
Fate una lista delle possibili location dopo esservi consultati tra di voi e con i vostri amici e parenti.
 
Navigate in internet e raccogliete materiale iconografico nelle fiere di settore.
 
Potrebbe trattarsi di un ristorante, una sala ricevimenti d’albergo un agriturismo, una vecchia casa di campagna, un castello, una dimora storica, una villa nobiliare, una terrazza sul mare, un parco secolare.
 
Per chi invece Cerca l’originalità a tutti i costi in questi ultimi anni si sono aggiunte diverse varianti di intrattenimento per gli ospiti alcune delle quali del tutto discutibili se siete una tradizionale coppia italiana; dalla spiaggia al tram dalla piscina alle sale di un antico convento dal club trendy al loft.
 
Una volta stilata la lista dovrete contattare i vostri potenziali fornitori e fissare un appuntamento con ciascuno di essi per valutare non solo la loro disponibilità in base alla data delle nozze ma anche la vostra in base al budget allo stile e al numero degli invitati.
Come scegliere la Location Matrimoni
 
 
 
Probabilmente all’inizio il vostro elenco sarà piuttosto lungo ma si accorcerà strada facendo in particolar modo dopo aver effettuato un sopralluogo.
 
Le vostre esigenze e le vostre effettive possibilità economiche Vi faranno piano piano optare per una location piuttosto che per un’altra.
 
Durante le perlustrazioni non dimenticate di valutare attentamente il tipo di servizi offerti, la capienza della sala o del  parcheggio se vi sposate in primavera-estate, lo stato dei bagni e delle cucine la disponibilità di un baby parking la lontananza dalla Chiesa, la possibilità di pernottamento per voi o per i vostri ospiti se vengono da lontano, l’illuminazione  i complementi di arredo gazebo ombrelloni tavoli eccetera.
 
Tenete presente la tipologia degli invitati. Ci saranno bebè e bambini? C’è bisogno di un ampio salone favorevole all’accesso di carrozzine e passeggini?
 
Ricordatevi che i più grandicelli invece si annoieranno sia durante il rito nuziale che durante il banchetto.
 
Pensate a degli intrattenimenti per bambini con Giochi trucchi personalizzati i palloncini sorprese.
 
Gli ospiti devono sentirsi a proprio agio. 
Sono questi i matrimoni che si ricordano con piacere.
 
Pensate a uno spazio tranquillo per i nonni dove possono chiacchierare e rilassarsi dopo mangiato in attesa della torta.
Valutate la presenza di scalinate per raggiungere il ristorante o i bagni che potrebbero essere disagevoli per chi non è più giovane. Se la maggior parte degli invitati è costituita da anziani Scegliete una location facilmente raggiungibile e confortevole.
Come scegliere la Location Matrimoni
 

Come scegliere la Location Matrimoni

 
Il ristorante non dovrà rispondere solamente alle vostre preferenze, ma anche a quelle dei vostri ospiti.
Lo spazio prima di tutto. Non vorrete mica pretendere che zii e cugini di terzo grado se ne stiano strizzati come sardine per una giornata intera costringendoli ad abbuffarsi senza nemmeno muovere un dito!
 
Scegliete quindi sale ampie con tavoli ben divisi tra di loro dove sia possibile  possibile disporre anche musica e danze.
Diversamente se al vostro matrimonio inviterete una ristretta cerchia di persone, scegliete una location non troppo ampia, pena la dispersione delle stesse.
 
Durante i mesi della primavera e dell’estate, se non vi piace l’idea di un banchetto all’aria aperta o temete che un acquazzone possa rovinare all’ultimo i vostri festeggiamenti, valutate un ristorante dotato di un buon impianto di aria condizionata e di un giardino punteggiato di piante e alberi, anche se tali alternative dovessero far lievitare i costi.
 
Invece durante la stagione autunnale invernale, considerate un ristorante ben riscaldato e dotato eventualmente di una sala fumatori, ciò per evitare che gli ospiti fumatori siano costretti ad uscire nell’aria gelida o sotto la neve.
 
Considerate anche il numero di bambini presenti per vagliare il menu  e intrattenimenti vari.
 
Quindi sarà bene predisporre un servizio di baby parking o comunque preferire un locale adeguato alla loro presenza.
 
Ricordatevi di prenotare solo dopo aver consumato un pasto presso il locale prescelto in modo da essere certi sulla qualità della cucina  e del servizio offerto ed evitare così brutte figure con i vostri invitati.
 
Infine se il ricevimento è previsto all’esterno, valutate il piano B in caso di pioggia.
Le sale devono essere capienti e accoglienti in caso di pioggia.
 
Per chi sceglie una location matrimoni in cui non è prevista la cucina, dovrete contattare anche un catering.
Quindi il costo sarà del solo affitto ricevinto più il costo a persona per il catering.
 
I prezzi dei catering possono variare da 60 euro fino a 200 euro a persona.
Per l’affitto sale i costi variano da 1000 a più di 5000 euro per evento.
 Informati se nel costo catering sono compresi tovaglie tovaglioli posate piatti addobbi floreali vino torta. Le pulizie finali sono comprese nel prezzo?
 
Scegliete una location matrimoni che non sia distante più di 45 minuti per evitare ai vostri ospiti di fare un viaggio kilometrico tra la chiesa e il ristorante.
 
Con questa guida su Come scegliere la Location Matrimoni spero di avervi aiutato a chiarire alcune idee….
 
Per maggiori informazioni scrivi a info@fotostudioreflex.it
o compila il form sotto
*
*
*
*
 
Come scegliere la Location MatrimoniCome scegliere la Location MatrimoniCome scegliere la Location Matrimoni